Gastromania

Gianfranco Marrone
Gastronomia
210pp, formato 15×20
14 euro

La gastromania è la fregola per il cibo, la cucina, il gusto, la buona tavola, quindi laa mania della gastronomia. Oggi l’alimentazione ha oltrepassato la sfera che le è stata propria per lungo tempo e ha invaso ogni altra dimensione della nostra esistenza. Mangiamo, beviamo, gustiamo e degustiamo, assaggiamo, assaporiamo, sbafiamo, centelliniamo, apprezziamo, gozzovigliamo, ma anche e soprattutto ne parliamo, descriviamo tutto ciò, lo raccontiamo, commentiamo, giudichiamo, rappresentiamo, fotografiamo e filmiamo e condividiamo, immaginiamo, sogniamo, in un vortice dove l’esperienza del cibo e il discorso su di essa si fanno un’unica cosa. La smania è collettiva, prende tutto e tutti, ed è forse arrivato il momento di fermarsi a riflettere, raccogliere le idee, catalogare le emozioni, suggerire possibili spiegazioni e vie d’uscita. La gastromania non è soltanto una moda che, come tutte le mode, sarà presto fuori moda. Si tratta di un fenomeno sociale più ampio e complesso attraversato da temi e problemi su cui questo libro prova ad indagare, prendendosi gioco dei toni troppo seriosi e considerando con attenzione quelli frivoli e scanzonati.